La Famiglia

La Famiglia Reginato

Dicono che la famiglia non si scelga, noi però abbiamo scelto di restare uniti, per creare qualcosa che avesse la nostra anima, il nostro amore, la nostra passione. Da oramai 60 anni, la famiglia Reginato custodisce la cucina e le meraviglie di questo luogo, che porta con sè un’aura magica e meravigliosa. Ogni giorno cerchiamo di far sentire i nostri ospiti come a casa, di far loro vivere un’esperienza da ricordare.

La nostra storia si lega a questo luogo nel 1939, quando il nonno Libero acquistò la proprietà.

Ma fu solo a partire dagli anni ’70, grazie alla figlia di Libero, la straordinaria zia Nori, aiutata dalla cognata Renata, che L’Antica Abbazia iniò davvero a prendere vita. Era una piccola osteria, che dopo 10 anni diventò anche pizzeria, grazie alla forza di queste due donne e con la zia Nori che sfornava un massimo di 80 pizze nei weekend. Anno dopo anno la clientela continuò ad aumentare, un nuovo turismo, quello del volo libero, iniziò ad affacciarsi al Monte Grappa e all’Antica Abbazia c’era sempre più bisogno d’aiuto.

Arrivarono dunque i nipoti di Nori, figli di Renata, che iniziarono a servire ai tavoli, e tra loro uno in particolare si appassionò al mestiere e al luogo: Emanuele.

Eccoci giunti a mentà degli anni ’90, con una nuova generazione pronta a prendere in mano le redini e a guidare il locale nel nuovo millennio. Con il supporto di tutti, Emanuele ha dato il via alla prima grande ristrutturazione, improntando L’Antica Abbazia come la si vede oggi.

Dai primi anni 2000 si imbarcò in questa avventura anche sua sorella Eliana, con cui partì una collaborazione che sfociò nella creazione del campeggio nel 2008 e dell’hotel, con l’ampliamento del ristorante, nel 2014.

Ne abbiamo fatta di strada da quel lontano 1971 e oggi, come allora, siamo davvero orgogliosi di ciò che abbiamo creato e non vediamo l’ora di scoprire cosa ci riserverà il futuro.